CINEFORUM S. PAOLO GAY AUTUNNO: PROIEZIONE NELLA SALA ROSSA DI FILM INEDITI A TEMATICA GAY-LESBICA DAL MONDO SOTTOTITOLATI IN ITALIANO
Tutti i giovedí alle 20,30 all'ACROBAX (ex Cinodromo), via della Vasca Navale, 6 - ROMA (metro S. Paolo) [COME ARRIVARE].
Cena sul posto dalle 19,30, ampio parcheggio
INGRESSO A OFFERTA LIBERA

Tiger Orange

regista: Wade Gasque
Genere: Drammatico
Anno: 2014
Durata: 01h 15min
Nazione: USA
Lingua: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Anto)

FLASH: Ambientato in un piccolo paesino rurale, il film racconta il riavvicinamento di due fratelli gay dopo la morte del padre. Il più grande, che vive solitario nella casa dove si è preso cura del padre malato fino alla sua morte, deve fronteggiare due eventi: il primo è il ritorno in città di un vecchio compagno delle superiori di cui si era innamorato e che ora si è rivelato come gay, il secondo è il ritorno del fratello Todd che ha esaurito le sue chance a Los Angeles.

TRAMA COMPLETA: Ambientato in una piccola città rurale della California centrale, a nord di Los Angeles, il film racconta il riavvicinamento di due fratelli gay dopo la morte del padre. Chet (Mark Strano, che collabora anche alla sceneggiatura) è il fratello più anziano, Todd (Frankie Valenti, anche pornostar col nome di Johnny Hazzard), il più giovane e avvenente. Sono fratelli ma assai differenti, sia come carattere che come storia di vita. Il film ci mostra attraverso alcuni flashback come anche da bambini si differenziassero. Abbandonati dalla madre ancora in tenera età, sono stati cresciuti da un padre perennemente astioso. Dopo il college, Chet rimase ad aiutare il padre nel negozio di ferramenta (il titolo del film, Tiger Orange, deriva dal nome di una vernice in vendita nel negozio) mentre Todd ha seguito il suo istinto avventurandosi fuori città. Oggi Chet, che vive solitario nella casa dove si è preso cura del padre malato fino alla sua morte, deve fronteggiare due eventi che sconvolgono la sua tranquilla esistenza . Il primo è il ritorno in città di Brandon (Gregory Marcel), un vecchio compagno delle superiori di cui si era innamorato e che ora si è rivelato come gay, tornato per assistere la madre ammalata. Il secondo è il ritorno del fratello Todd che ha esaurito le sue chance a Los Angeles, anche per una serie di eventi sfavorevoli, e vorrebbe riprendere il suo posto in famiglia accanto a Chet… La sceneggiatura riesce a districarsi molto bene tra una serie di confiltti interpersonali, mostrandoci anche come si sia ormai raggiunto un buon livello d’integrazione tra gay ed etero nella provincia americana. Molto interessante il modo d’indagare nella controversa intimità di due fratelli gay, efficacemente resa dai due protagonisti, con la sorpresa di scoprire molto di più di quanto visto finora dell’attore porno Frankie Valenti, che comunque non delude i suoi fans mostrandoci spesso i suoi bellissimi e privati tatuaggi. (cinemagay.it)
Trailer:
Alcune scene del film:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura