CINEFORUM S. PAOLO GAY: FILM INEDITI A TEMATICA GAY-LESBICA DAL MONDO SOTTOTITOLATI IN ITALIANO
Dal 2 APRILE 2015 e per tutti i giovedí alle 20.30 all'ACROBAX (ex Cinodromo), via della Vasca Navale, 6 - ROMA (metro S. Paolo) [COME ARRIVARE].
Cena sul posto dalle 19 in poi alla Lunfarda, ampio parcheggio
INGRESSO A OFFERTA LIBERA

PROGRAMMA DI GIOVEDI' 2 APRILE 2015 ALLE 20,30 ALL'ACROBAX:
Film gay inedito: "Pa Negre"

regista: Agustí Villaronga
GENERE: Drammatico
ANNO: 2010
NAZIONE: Spagna
DURATA (min.): 108
LINGUA ORIGINALE: Catalano
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

FLASH: Nei primi duri anni del franchismo in Spagna, in una zona rurale della Catalogna, il 12enne  Andreu incontra un giorno nel bosco i cadaveri di un uomo e di suo figlio. Le autorità sospettano di suo padre. Nel frattempo scopre che sua madre da giovane è stata intima amica di un gay, Pitorliua, ucciso tempo fa. Come se non bastasse, nuovi sentimenti cui non sa dare un nome che si svegliano in lui per un giovane...

TRAMA COMPLETA: In Spagna nel 1936 c'è stata una dura guerra civile che ha destituito il governo laico di sinistra democraticamente eletto per iniziare una dittatura feroce con l'appoggio della chiesa cattolica capitanata dal generale Francisco Franco. Durante i duri anni della postguerra, in una zona rurale della Catalogna, il 12enne di nome Andreu, che appartiene al bando di coloro che hanno perso la guerra, incontra un giorno nel bosco i cadaveri di un uomo e di suo figlio. Le autorità sospettano di suo padre, ma Andreu cercherà di trovare il colpevole. Nel frattempo scopre che sua madre da giovane è stata intima amica di un gay, Pitorliua, ucciso tempo fa. Come se non bastasse, nuovi sentimenti cui non sa dare un nome che si svegliano in lui per un giovane tubercolotico che sogna di avere le ali… Dopo questo film, l'organizzazione del Festival internazionale del Cine Gay-Lesbo-Trans de Bilbao, Zinegoak, ha deciso dare un premio onorifico al regista.

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "I Feel lost" (Spagna 2014, 13 min.): Invaso da un pronfondo vuoto esistenziale dopo aver visto l'ultimo capitolo di Lost, Javier si sente attratto da una strana forza che lo spinge sempre piú lontano in un eccitante viaggio di iniziazione. Ció che comincia come un gioco puó finire... come un gioco.
Il corto é stato selezionato o ha vinto i seguenti premi:
Gennaio, 2014: selezionato in Ottawa International Short Film Festival (Canada), in Level Ground Film Festival (USA) e in Independent Days 14|Filmfest (Germania). Febbraio, 2014: selezionato in Festival de la Imatge de Calella (Barcellona), in La Pedrera Short Film Festival (Uruguay), in Leiria Film Fest (Portogallo), in Buffalo Niagara International Film Festival (USA), in Bangalore Queer Film Festival (India) e in Curtmiratges, Festival de Curts (Barcellona). Marzo, 2014: selezionato in Concours de Courts (Francia), in Festival Internacional del Cine Pobre (Cuba), in Periferia - Festival internacional de Cortos (Argentina). Aprile, 2014: selezionato in SorsiCorti, International Short Film Festival (Italia), in The Gedling Film Festival (Regno Unito), in Festival Cortos con Ñ (Spagna) e KASHISH Mumbai International Queer Film Festival (India) e in Filmski Festival Smijeha, FIFES (Croazia). Maggio, 2014: premiato in Gedling Film Festival (Regno unito) con il Premio al migliore cotrometraggio straniero e in Festival Internacional del Cine Pobre (Cuba) con il Premio Especial del Jurado e la Mención a la Mejor Dirección de Arte. Selezionato in Cabriolet Film Festival (Líbano), in Festival Internacional de Cortometrajes de Cine a la Calle (Colombia) e in Festival Libercine (Argentina). Giugno, 2014: selezionato in Festival de cine LesBiGayTrans de Asunción (Paraguay), in Sardiniafilmfestival (Italia), in Certamen de Cortometrajes "Por Caracoles" (Sevilla), in Festival Internazionale del Cortometraggio Città di Erice (Italia) e in Int. low no budget film-sharing festival (Germania). Agosto, 2014: selezionato in Latronicorto Festival (Italia), in Festival Internacional de Cine de Daroca (Spagna), in Portobello Film Festival (Regno Unito), in Q! Film Festival (Indonesia) e in Golden Anteaters (Polonia). Settembre, 2014: selezionato in Le Festival du Court-Métrage Amateur (Francia), in Fringe! QUEER FILM AND ARTS FEST (Reino Unido), in Kinofest - International Digital Film Festival (Romanía) e nella Muestra Internacional de Cine Independiente Oftálmica (Messico). Ottobre, 2014: selezionato in Festival Bencurt (Valencia). Novembre, 2014: vincitore del Premio alla migliore sceneggiatura in IV Festival du Court-Métrage Amateur d'Auch (Francia). Selezionato in Festival i 400 corti (Italia). Gennaio, 2015: selezionato in Azores Fringe Festival (Portogallo) e in Sahar International Short Film (Regno Unito). Febbraio, 2015: selezione in la Muestra internacional El Cine en la Cumbre (México). Marzo, 2015: selezionato in International Shortfilm Festival Landau - La.Meko (Germania), in Three Cities Festival and Conference (USA) e in Festival de Cortos Penca (Argentina).

2. Spot TV: "Chi fa l'attivo? Ormai non ci sono scuse!" [¿Quién va a ser el activo? ¡Ya no hay pretextos!] (Messico 2014, 2 min.): Intelligente e simpatica campagna per la lotta alla diffusione dell'HIV che invita all'uso del preservativo organizzata da Censida, istituto nazionale per la lotta all'AIDS in Messico. Questa campagna è impensabile in Italia, dove da decenni non esiste nulla in questo senso perché "dà fastidio" alla chiesa cattolica, vero padrone di questo paese. Questo criminale vuoto informativo  porta al contagio annuale di migliaia di giovani e meno giovani.

Pa negre:
Trailer: I I feel lost::

Quien va a se el activo? Ya no hay pretextos:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura