LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

-------------------- King Cobra

regista: Justin Kelly
GENERE: Drammatico
ANNO: 2016
NAZIONE: USA
DURATA (min.): 01h 31min
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Anto) 

FLASH: Basato su una storia vera. Il titolo si riferisce all’etichetta di pornografia gay “Cobra Video” fondata dal maturo e solitario Bryan Kocis. Nel 2004 Kocis ha assunto un giovane, Brent Corrigan per realizzare delle produzioni video. Il successo e la popolarità di Corrigan tra il pubblico portarono questo sodalizio all’attenzione di un concorrente produttore porno, Joe, ex escort ora a corto di soldi ma molto ambizioso, interpretato da James Franco, che farà di tutto per portargli via la nuova stella...

TRAMA COMPLETA: Basato su un romanzo che racconta di una storia vera: l’assassinio di un produttore di film porno-gay avvenuto nel 2007. Lo sceneggiatore e regista Justin Kelly è qui alla sua seconda regia dopo l’ottimo “I Am Michael”, film sulla riconversione gay che aveva sempre come interprete il nostro James Franco. Il titolo “King Cobra” si riferisce all’etichetta di pornografia gay “Cobra Video” fondata dal maturo e solitario Bryan Kocis (nel film è Stephen, interpretato da Christian Slater, apprezzatissimo attore appena visto nei due vol. di “Nymphomaniac” e nella serie “Mr. Robot”), un imprenditore che nel 2002 è stato ritenuto colpevole di abusi sessuali verso un quindicenne. Nel 2004 Kocis ha assunto un giovane, Brent Corrigan (Garrett Clayton, già apprezzato nella serie gay-lesbo “The Fosters”), per realizzare delle produzioni video (anche questo giovane si è scoperto poi che all’inizio era minorenne). Il successo e la popolarità di Corrigan tra il pubblico portarono questo sodalizio all’attenzione di un concorrente produttore porno, Joe, ex escort ora a corto di soldi ma molto ambizioso, interpretato da James Franco, che farà di tutto per portargli via la nuova stella. Nel gennaio 2007 Bryan Kocis viene brutalmente accoltellato a morte. Due ex escorts furono in seguito accusati del terribile omicidio. Nel film troviamo anche Keegan Allen (che sfrutta una pausa nella produzione della serie “Pretty Little Liars” e che ha già lavorato con James franco in “Palo Alto” e “The Sound and the Fury”) nel ruolo di socio e amante di Joe. Alicia Silverstone (“Suburgatory”) interpreta la sorella di Stephen (Christian Slater) e Molly Ringwald (“Jem e gli ologrammi”) la madre di Brent Corrigan (Garrett Clayton) che rimangono sconvolte quando scoprono gli amori e le vite segrete dei loro amatissimi congiunti. Il regista ha dichiarato che “James, Christian, Garrett, Keegan, Molly e Alicia hanno già spostato i confini del cinema, e della cultura in generale, con performance iconiche. È stato fantastico vedere come si trasformavano in questi personaggi unici, affascinanti.” James Franco è anche produttore del progetto assieme a Giordania Yale Levine della Yale Productions, Scott Levenson, Vince Jolivette e Iris Torres della Rabbit Bandini con Shaun Sanghani della SSS Entertainment. Anteprima al Tribeca Film Festival 2016. (cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Dinero facil" [Soldi facili] (Spagna 2012, 16 min.): Jaime è un escort, ed è contrattato per offrire un servizio sessuale, ma a prima impressione non era questo il tipo di servizio che voleva il suo cliente; le cose cominciano a prendere una brutta piega...

2. Spot: "Metti in modo corretto un preservativo" [Aprende a poner un condón correctamente] (Cile 2014, 1 min.): Spot diffuso in occasione della giornata mondiale contro l'AIDS sulla prevenzione dell'AIDS in cui una drag queen ci spiega come si inserisce un preservativo.

King Cobra:
Trailer: Alcune scene del film:
Dinero facil:
Metti in modo corretto un preservativo:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura