LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

Handsome Harry

regista: Bette Gordon
GENERE: Drammatico
ANNO: 2009
NAZIONE: USA
DURATA (min.): 94
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura) 

FLASH: Harry riceve una chiamata da un un suo ex compagno di marina; sul suo letto di morte e terrificato dal pensiero di essere dannato per l'eternità, convince Harry a cercare il perdono a proposito di un compagno che essi tradirono molti anni fa, alzando il coperchio di un vaso di Pandora che lascia ognuno sconvolto e triste, specialmente Harry, la cui storia segreta con David, che vediamo in flashback, e il suo ruolo nel tradimento tornano alla luce in modo dirompente...

TRAMA COMPLETA: Lo chiamavano il bellissimo Harry Sweeney (Jamey Sheridan). Ormai 52enne, veterano del Vietnam, ha mantenuto il suo vigoroso bell'aspetto. Piace a tutti Harry, elettricista di mestiere che ama cantare ma che per qualche ragione non ha mai permesso a nessuno di essergli troppo vicino. Un giorno, Harry riceve una chiamata da un un suo ex compagno di marina, Tom Kelly (Steve Buscemi), che non vede da quasi trent'anni. Sul suo letto di morte e terrificato dal pensiero di essere dannato per l'eternità, Kelly convince Harry a cercare il perdono per la sua salvezza a proposito di un compagno che essi tradirono molti anni fa, David Kagan (Campbell Scott). Di primo acchito Harry non vuole avere nulla a che fare con Kelly, Kagan o le ombre del suo passato, ma il senso di colpa e i ricordi lo afferrano misteriosamente, contro il suo stesso volere, e alla fine si arrende, ritrovandosi sulla East Coast a far visita ai suoi vecchi compagni. Harry si confronta con ognuno di loro, il rude Rheems, (John Savage), l'intellettuale Porter, (Aidan Quinn) e il delicato Gephardt, (Titus Welliver) a proposito di un efferato crimine di allora, alzando il coperchio di un vaso di Pandora che lascia ognuno sconvolto e triste, specialmente Harry, la cui storia segreta con David, che vediamo in flashback, e il suo ruolo nel tradimento tornano alla luce in modo dirompente... Il film è un dramma psicologico sull'amore perduto, il perdono, e le soffocanti conseguenze che "il codice del silenzio" ha avuto su queste persone e le loro relazioni. Ogni incontro porta sia chiarimenti che nuove nuvole sulla verità che ritorna alla mente di Harry. Sarà capace Harry di sopportarle? Potrà ottenere il perdono e recuperare un amore che credeva di avere distrutto per sempre? Con influenze dal film di Cassavetes, "L'assassinio di un allibratore cinese", la regista Bette Gordon e lo sceneggiatore Nicholas T. Proferes, coadiuvati da un superbo cast, conducono il gioco con tono sommesso portandolo pian piano ad un'altissima tensione. Lo struggente racconto di un uomo che cerca di ricongiungersi con l'unico vero amore della sua vita, dolorosamente tradito e perso. Amore, rimorso, perdono e redenzione. 

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Cairo Calling" (Canada 2005, 8 min.):  Ahmed sente che la sua vida si complica, quando riceve la chiamata di su madre dal Cairo informándolo della su visita in Canadá. Ahmed cercherà di occultare la sua omosessualità a su madre durante la permanenza a casa sua... Però la madre de Ahmed ha altri progetti per lui.

2. Telegiornale: "Casa di riposo per omosessuali anziani" [residencia para mayores homosexuales y transexuales] (Spagna 2014, 2 min.): Le persone anziane LGTB, sono una comunità vulnerabile, visto che si trovano senza risorse specifiche che possano alleviare la solitudine, spesso dovuta al fatto che hanno rotto i contatti con tutti i parenti. Pertanto anche in Spagna, come in altri paesi d'Europa (Italia esclusa) e America (anglofona e latina), è sorta una casa di riposo specifica per gay-lesbiche-trans visto che, andando in altre case di riposo, queste persone sono costrette a non rivelare la propria identità sessuale e pertanto fare coming in. La notizia viene dal telegiornale della televisione nazionale spagnola.

Handsome Harry:
Trailer: Cairo calling:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura