LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

For the Bible Tells Me So

regista: Daniel G. Karslake
GENERE: Documentario
ANNO: 2007
NAZIONE: USA
DURATA (min.): 95
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

FLASH:
Il regista, con abile ingegnosità, riesce a riconciliare omosessualità, biologia e testi sacri attraverso il prisma della famiglia. La maggior parte del film è dedicata a cinque normalissime famiglie, molto cristiane, molto americane, dai nomi come Gephard e Robinson, e a come esse sono venute a conoscere di avere figli omosessuali.

TRAMA COMPLETA: Se vi siete infastiditi, o peggio, per quei pochi passaggi biblici che parlano di "abominio", o se avete qualche volta messo una imbarazzante distanza, o peggio, fra voi e amici o colleghi, o parenti, o amanti, dovete assolutamente vedere questo film. Il regista, con abile ingegnosità, riesce a riconciliare omosessualità, biologia e testi sacri attracerso il prisma della famiglia. La maggior parte del film è dedicata a cinque normalissime famiglie, molto cristiane, molto americane, dai nomi come Gephard e Robinson, e a come esse sono venute a conoscere di avere figli omosessuali. Il film non è una pesante disquisizione e nemmeno un trattato accademico, tuttavia ci parla di una teologia che proviene da rispettabili voci come quelle del vescovo Desmond Tutu, del docente di Harvard Peter Gomes, dell'ortodosso Rabbi Steve Greenberg e del reverendo Jimmy Creech. Nel film vengono anche utilizzati alcuni cartoon (Cinemagay.it).
Film assolutamente da non perdere nella bigottissima Italia.

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia riguardanti i gay pride nel mondo.

1. Spot TV: 30º pride LGBT di Cittá del Messico [XXX Marcha del Orgullo LGBT de la Ciudad de México] (Messico 2008 - 1'27''): Pubblicità sul gay pride di Città del Messico trasmessa in TV nel 2008.

2. Telegiornale: "Bandiera arcobaleno nel Castello di S. Catalina di Jaén" [Bandera Arco Iris en el Castillo de Santa Catalina de Jaén] (Spagna 2009, 1'18''): In occasione del 28 giugno 2009, giorno del gay pride, a Jaén, capoluogo di provincia in Andalusia (Spagna interna meridionale), con il patrocinio del comune veniva messa una gigantesca bandiera arcoboaleno sul castello di S. Catalina, antico castello arabo che domina la cittá. É come se a Roma il sindaco patrocinasse una bandiera arcobaleno stesa sul Castel S. Angelo per il gay pride.

3. Spot TV: Pride Lesbico, gay e Bisessuale 2008 [Orgullo Lésbico, Gay, Transexual y Bisexual 2008] (Spagna 2008 - 1'40''): Pubblicitá trasmessa in TV a Torremolinos (paesino turistico sulla costa del Mediterraneo) con l'occasione del gay pride per incentivare la visibilitá delle lesbiche.

4. Telegiornale: "Gay pride 2010 a Mosca" (Russia 2010, 2 min.): In che modo può aver luogo un gay pride in un posto ancora più omofobo dell'Italia e quando non c'è neppure l'autorizzazione della prefettura? E' ciò che ci mostra questo telegiornale di RT, una televisione russa che trasmette in 3 lingue: russo, inglese, spagnolo; noi abbiamo scelto il telegiornale in quest'ultima lingua.

5. Trasmissione TV: Gay pride a Medellín [Marcha del Orgullo Gay Medellín 2007] (Colombia 2007 - 1'47''): Reportage televisivo sul gay pride di Medellín, Colombia.

6. Telegiornale: "Gay pride a Madrid" [Orgullo gay en Madrid] (Spagna 2009, 1'25''): Reportage di TVE 24 horas (canale nazionale informativo spagnolo) sul gay pride nazionale del 2009 a Madrid in cui ha partecipato la ministra delle Pari Opportunitá Bibiana Aido. Siamo lontani anni luce dal nostro paese nel quale invece la "ministra" analoga italiana (la ex velina Mara Carfagna) ha espresso una dura condanna per questa manifestazione.


For the Bible Tells Me So:

Trailer:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura