LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

The Blossoming Of Maximo Oliveros

regista: Auraeus Solito
GENERE: Drammatico
ANNO: 2005
NAZIONE: Filippine
DURATA (min.): 100
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

Questo film ci mostra la purezza del primo amore messa in contrasto con la povertà e la corruzione che regnano nei bassifondi di Manila, la capitale delle Filippine, dove abita il dodicenne Maxi. Maxi proviene da una famiglia povera che lo vede impegnato ogni giorno a pulire la casa, cucinare, lavare i vestiti e aggiustare i brindellati jeans dei suoi parenti, che sono tutti piccoli ladri. Egli inoltre fornisce loro occasionali alibi quando necessario. L'omosessualità di Maxi è accettata da tutte le persone più care che gli sono vicino. Amato e protetto dai suoi genitori, Maxi ha un'inflenza rasserenante sulla famiglia che praticamente gestisce lui col suo quotidiano lavoro. Le cose vanno bene fino a quando Maxi incontra Victor, un rispettato e integerrimo poliziotto che fa nascere in lui il desiderio di una vita migliore e onesta. Quando i suoi famigliari comprendono la nuova situazione esplode la loro rabbia e contrarietà, soprattutto del padre e dei fratelli. Il regsta ha detto: "Sette anni fa mi recai sull'isola di Palawan, nella parte meridionale delle Filippine, e riscoprii le mie origini nel vedere quella popolazione. Nuotai nei laghi, feci passeggiate al chiaro di luna, imparai a considerare le speci animali in estinzione e ballai i rituali della verità secondo gli antichi riti. Tornato nella moderna Manila dove sono diventato adulto ho cominciato a girare questo film. Ora ho una percezione molto migliore del posto da dove provengo. Sono convinto che il successo di questo film incoraggerà altri filmaker filippini che lavorano col digitale. La rivoluzione digitale ha il potere di cancellare le differenze fra fra primo e terzo mondo. Solo perchè siamo poveri non significa che non possiamo avere immaginazione". (Berlinale 2006 tramite cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Eu não quero voltar sozinho" [Io non voglio restare solo] (Brasile 2010, 16 min.): Leonardo, un adolescente con deficenza visiva cambia totalmente quando arriva Gabriel, un nuovo compagno di scuola. Contemporaneamente deve mediare con la gelosia della sua amica Giovana. Leonardo vive l'innocenza della scoperta dell'amore tra due adolescenti gay.
Questo corto è stato finanziato dal Ministero della Cultura brasiliano ed ha vinto vari premi nei seguenti festival: IV Festival Internacional de Cinema de Itu - Cinemamundo; 3º Festival Paulínia de Cinema; Festival Internacional de curtas-metragens de São Paulo; Festival de Curtas de Direitos Humanos; Festival do Rio 2010; 10ª Goiânia Mostra Curtas; CineBH7; Close - Festival da Diversidade Sexual; 17º Festival de Cinema e Vídeo de Cuiabá; Curta Cinema 2010; 9º Festival Nacional de Cinema de Varginha; 7º Amazonas Film Festival; 5º Mostra Cinema e Direitos Humanos na America do Sul; 1º FestZoom; 18º Mix Brasil; 4º For Rainbow - Festival de Cinema e Cultura da Diversidade; 4º Festival Internacional de Cinema de Itu; 4º Cine MuBE - Vitrine Independente; Curta Cine Malagueta – 2° Festival Nacional Curtas-Metragens de Rondonópolis; 17º Vitória Cine Vídeo; 6º Fest Aruanda; II Curta Carajás; Mostra de Cinema de Tiradentes; 7º Festival Internacional de Cine de Monterrey, Mexico.

2. Spot TV: "Campaña Campaña prevención VIH SIDA - Tratamiento" [Pubblicità per la prevenzione dell'AIDS - Cura] (Cile 2009, 30 sec.): Pubblicità finanziata del Ministero della Sanità cileno andata in onda a tappeto per tutto il 2009 in tv che fa parte di una campagna più vasta per la prevenzione e cura dell'AIDS.

The Blossoming Of Maximo Oliveros:

Trailer:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura