LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

Mil Nubes de paz cercan el cielo, amor, jamás acabarás de ser amor

Regia: Julián Hernández
GENERE: Drammatico
ANNO: 2003
NAZIONE: Messico
DURATA (min.): 83
LINGUA ORIGINALE: Spagnolo
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

Film in bianco e nero. E' stato in concorso al Sundance 2004 ed ha vinto: il Teddy 2003 alla Berlinale, l’Ariel Awards (Messico 2004) come miglior attrice non protagonista (Perla De La Rosa) e come miglior sonoro ed il Lima Latin American Film Festival 2003 come miglior opera prima.
Il diciassettenne Gerardo vaga tristemente per le strade di Città del Messico ripensando alla sua relazione appena naufragata con Bruno, e ogni corpo maschile che incontra gli ricorda quello del suo amante perduto. É tormentato dalle domande e dalle immagini dei ricordi e ogni corpo maschile che incontra gli ricorda quello del suo amante perduto. Gerardo vuole a custodire ogni cosa che gli rimane del suo amore appena finito. Di quell'amore, a Gerardo non resta altro che una lettera e nel suo vagare spera di incontrare qualcuno che possa svelargli il segreto nascosto in quelle parole. Tutte le persone cercano di confortarlo e di aiutarlo a dimenticare, ma Gerardo le ignora, e cerca solo di rivivere i bei momenti d'amore con Bruno, negli incontri sessuali occasionali da battuage che lo lasciano però ancora più solo e malinconico. (cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

Cortometraggio: "Ho sempre pensato ..." [Siempre pensé ...] (Argentina 2004, 3 min.): Cortometraggio contro l'omofobia realizzato da "La Buitrera", casa di produzione argentina che si occupa di vari temi sociali. La cosa interessante è che i personaggi gay del corto non hanno nulla del nuovo stereotipo gay dominante (consistente in bellocci-superficiali-modaioli).

Telegiornale: "Fai coming out a natale" [Sal del armario por navidad] (Spagna 2010, 4 min.): Si avvicina la festa che i cattolici chiamano "natale", e da tutti i mezzi di comunicazione di massa inizierà il bombardamento mediatico con messaggi buonisti che portano nascosti messaggi subliminali sul vero volto della chiesa: maschilista, omofobo, retrogrado, criminale (visto l'incoraggiamento a non usare ne nominare la parola preservativo).
In altri paesi per fortuna vi sono anche altri contenuti, come quello di un figlio che consiglia di approfittare delle feste natalizie per fare coming out con i propri genitori.

Spot: "Pubblicità del Ministero della Sanità francese diretta a un pubblico gay" (Francia 2011, 1 min.): Nell'ambito della prevenzione dell'AIDS in Francia, come in tutte le nazioni civili, si usa un linguaggio molto diretto e senza mezzi termini, visto che è da criminiali dare informazioni incomplete o ipocrite in questo campo.
Nello spot vedrete un noto attore pornografico gay francese (François Sagat) che ci mostra su se stesso come si mette un preservativo.

Mil Nubes de paz cercan el cielo, amor, jamás acabarás de ser amor:

Trailer di 6'31'':



Se non riesci a scaricare il video clicca QUI con il pulsante destro del mouse e poi seleziona “Salva oggetto con nome...”.
(Per scaricare qualunque video da questo sito è necessario aver installato VLC media player: per ottenere una copia gratuita clicca QUI).

Si no consigues bajarte el video haz click AQUÍ con el botón derecho del ratón y luego selecciona “Guardar destino del enlace como…”.
(Para bajarse cualquier video de este sitio es necesario tener instalado VLC media player: para conseguir una copia gratuita haz click AQUÍ).

Trailer di 3'22'':



Se non riesci a scaricare il video clicca QUI con il pulsante destro del mouse e poi seleziona “Salva oggetto con nome...”.
(Per scaricare qualunque video da questo sito è necessario aver installato VLC media player: per ottenere una copia gratuita clicca QUI).

Si no consigues bajarte el video haz click AQUÍ con el botón derecho del ratón y luego selecciona “Guardar destino del enlace como…”.
(Para bajarse cualquier video de este sitio es necesario tener instalado VLC media player: para conseguir una copia gratuita haz click AQUÍ).

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura