LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

The big gay musical

Regista: Casper Andreas
GENERE: Commedia
ANNO: 2009
NAZIONE: USA
DURATA (min.): 90
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

Paul e Eddie hanno appena iniziato le anteprime per la nuova commedia musicale Off-Broadway dal titolo "Adam e Steve proprio come Dio li ha fatti". Le loro vite rispecchiano stranamente quelle dei personaggi che stanno interpretando. Paul sta cercando l'uomo perfetto e Eddie è impegnato a conciliare la sua sessualità con la sua fede. Dopo l'ennesimo incontro finito male, Paul ha un'illuminazione. Basta sperare, ora farà semplicemente il puttaniere come il sexy ragazzo del coro che divide il suo camerino. Eddie deve dire ai suoi genitori che è gay e che sta recitando in uno spettacolo che definisce la Bibbia "Informazioni sul produttore di esempi viventi" ("Breeder's Informational Book of Living Examples"). Eddie fa il coming out in famiglia e Paul va a caccia di uomini. I genitori di Eddie sono distrutti dalla notizia e Paul non riesce ancora ad avere un buon incontro occasionale. Ma dopo i numeri musicali con angeli poco vestiti che danzano, una rivisitazione della Genesi, tele-evangelisti, un finocchio che cerca di sedurre dei ragazzi etero, e un mucchio di canzoni, ognuno impara che la vita migliora quando si accetta di essere quello che siamo veramente. Ed essi sono proprio come Dio li ha fatti. (fonte: cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Pubblicitá tv: "Discriminar não é humano" [Discriminare non é umano] (Portogallo 2010, 35 sec.): Pubblicità trasmessa nelle tv portoghesi promossa da Amnesty International che pone l'accento sulle discrimazioni per razza, religone ed orientamento sessuale.

2. Pubblicitá tv: "Le virus du sida es toujours là. Protégez-vous" [il virus dell'aids é ancora li, proteggetevi] (Francia 2008, 25 sec.): Pubblicità per la prevenzione dell'AIDS finanziata dal Ministero della Sanitá francese con scene forti e che attirano l'attenzione impensabili in Italia. Siamo distanti anni luce dall'Italia, dove la pubblicità per la prevenzione è stata sempre debole e non è stata mai usata la parola "preservativo" perchè 'dà fastidio' alla chiesa cattolica, vero padrone di questo paese, creando così una criminale mancanza di informazione che porta al contagio annuale di migliaia di giovani.

3. Cortometraggio: "David" (Messico 2005, 15 min.): Un giovane studente sordomuto fa sega a scuola e la sua inenzione è di andare al cinema. Però per strada conosce un uomo e cambierà idea. Tra messaggi scritti e giochi, scopriranno ciò che non si immaginavano ...
In questo corto vengono analizzati due aspetti interessanti: l'essere gay e sordomuto e la relazione tra un ragazzo giovane ed un uomo maturo.
Vincitore del progetto nazionale per cortometraggi.

The big gay muscial:

Trailer:


David:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura