LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

Amphetamine [ 安非他命 ]

regista: Scud
GENERE: Drammatico
ANNO: 2009
NAZIONE: Hong Kong
DURATA (min.): 97
LINGUA ORIGINALE: Cinese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

In cinese la parola anfetamine ha un'altra allegoria, che tradotta potrebbe essere: "non è questo il suo destino?". Un incredibile destino è quello che raggiunge improvvisamente un giovane allenatore sportivo eterosessuale chiamato Kafka, in questa appassionante storia d'amore folle. Una notte, la notte in cui si è separato dalla sua fidanzata, Kafka incontra un giovane direttore finanziario chiamato Daniel. Daniel si è trasferito a Honk Kong dall'Australia col compito di riparare i cocci dopo la crisi finanziaria dell'autunno 2008. Daniel, gay dichiarato, fa una sfacciata corte a Kafka che, causa il momento di solitudine e disperazione, cede alle sue avances. La loro storia fa subito scintille e i due uomini sono sicuri che il loro amore saprà superare tutti gli ostacoli che si frappongono tra loro, come i differenti orientamenti sessuali e la dipendenza dalle droghe. Daniel non ha motivi per dispiacersi di questo amore per Kafka. Kafka fa il possibile per ricambiare l'amore di Daniel, cercando di accettarlo nonostante nella sua vita non abbia mai avuto esperienze simili. Ma questa situazione viene complicata da un terribile ricordo... La tossicodipendenza può essere mortale, ma la dipendenza da un amore può essere ancora più fatale. Il regista ha dedicato questo film sul sesso, le droghe e il vero amore a tutti quelli che vivono per amare, ma che finiscono per perdere l'amore della loro vita. (fonte: cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Non si torna indietro" [No rewind] (USA 2007, 4 min.): Crudo cortometraggio girato in una scuola (con veri studenti) che ci illustra le conseguenze più nefaste dell'omofobia.

2. Telegiornale: "Essere gay a Cuba" [Ser gay en Cuba] (Cuba 2009, 2 min.): Contrariamente a quanto propagandano i mezzi di informazione occidentali, soggetti spesso all'influenza degli Stati Uniti, essere gay a Cuba non è per nulla illegale, come ci dimostra questo servizio della BBC in spagnolo che ci parla di un festival delle diversità organizzato dal governo cubano ogni 17 maggio, giorno mondiale contro l'omofobia.

3. Cortometraggio: "Mi sorridevi in quel modo [ 그렇게 웃어주던 니가 ] (Corea del Sud 2009, 13 min.): E' natale. Un uomo cammina per strade e stazioni di metropolitana gelate e deserte, i suoi ricordi si mescolano con il presente e un solo pensiero lo attraversa: la maniera in cui sorrideva la persona che amava, la cui relazione è finita da poco.

Anphetamine:

Trailer di Anphetamine:


Mi sorridevi in quel modo" [ 그렇게 웃어주던 니가:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura