LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

Cut Sleeve Boys

regista: Ray Yeung
GENERE: Commedia
ANNO: 2006
NAZIONE: Hong Kong/UK
DURATA (min.): 86
LINGUA ORIGINALE: Inglese

Mel e Ash sono due gay cinesi che vivono a Londra. Dopo aver partecipato ai funerali di Gavin, un gay velato conosciuto ai tempi dell'università, iniziano ad esaminare le "zampe di gallina" intorno ai loro occhi e si domandano il significato del loro vasto gurdaroba firmato. Mel, una navigata regina della scena queer stile Norma Desmond, crede che la vita sia stata meravigliosa con lui, sempre vincitore. Rifiuta l'amore di Todd, un gay provinciale del Galles venuto a Londra per stare con lui e vincere le proprie insicurezze. Ma quanto tempo ancora potrà rimanere sulla passerella mentre le sue borse agli occhi stanno diventando più grandi delle sue valige Gucci? E chi ci sarà ad attenderlo alla fine dell'arcobaleno quando si ritroverà senza nulla che possa essere chiamata casa? Ash è stanco della faticosa scena gay dove corpi fatti di steroidi e diete Atkins sono l'unica offerta del menù e dove tutti i super macho si rivelano a letto delle Farah Fawcett. Incontra Diana, un transessuale conosciuto ai tempi del college, in compagnia di Ross, sexy e all'apparenza etero. Ash decide che l'unico modo per lui di trovare un vero uomo sia di frequentare gli amici di Jimmy Choo. Riuscirà con queste escursioni nel mondo tranny a trovare l'uomo dei suoi sogni? Da non dimenticare che il deceduto Gavin nasconde un segreto nella sua manica di montone che sta per venire alla luce... Film divertente, che mostra molto bene la cultura dei gay asiatici che vivono a Londra. Tutto il film è pervaso da una sottile ironia e da un ottimo e coinvolgente senso dell'humor. (fonte: cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Telegiornale: "Gay pride a Madrid" [Orgullo gay en Madrid] (Spagna 2009, 1'25''): Reportage di TVE 24 horas (canale nazionale informativo spagnolo) sul gay pride nazionale del 2009 a Madrid in cui ha partecipato la ministra delle Pari Opportunitá Bibiana Aido. Siamo lontani anni luce dal nostro paese nel quale invece la "ministra" analoga italiana (la ex velina Mara Carfagna) ha espresso una dura condanna per questa manifestazione.

2. Telegiornale: "Campagna contro l'omofobia in Paraguay" [Campaña en contra de la homofobia en Paraguay] (Paraguay 2009, 1'43''): Dall'anno 2009 il Viceministero della Gioventú Paraguayano in collaborazione con l'associazione "Somos gay" (siamo gay) ha iniziato una campagna pubblicitaria a tappeto tesa a sradicare l'omofobia.

3. Spot TV: "Il padre" [El padre] (Messico 2007, 30''): Campagna contro l'omofobia trasmessa in Messico in tv con copertura nazionale.

4. Cortometraggio: "Chungo y Pelao" [Il bullo e il pelato] (Spagna 2010, 10 min.): Capitolo pilota di una serie ispirata all'omonimo manga gay erotico famoso in Spagna, é la storia di due bulletti di periferia che ogni tanto si lasciano andare ...

Cut Sleeve Boys:

Trailer di Cut Sleeve Boys:

Chungo y Pelao:

Trailer di Chungo y Pelao:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura