LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"

Juste un peu de réconfort (Francia 2004, 40', Drammatico)

regista: Armand Lameloise
GENERE: Drammatico
ANNO: 2004
NAZIONE: Francia
LINGUA ORIGINALE: Francese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

Arnaud e Guillaume sono due adolescenti che finiscono il loro ultimo anno di liceo nella confusione ed il disordine, entrambi sono adolescenti con famiglie problematiche. La madre di Guillaume va e viene dall'ospedale, ed in uno si questi ricoveri, Guillaume rimane a casa di Arnaud.
Mentre le vacanze estive si avvicinano in un clima teso fatto di amici, sigarette, ragazze, alcol e angosce personali, Arnaud comprende che sta innamorandosi del suo migliore amico...


Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Paradisco" (Francia 2002, 17'05''): Nicolas, un giovane di 20 anni, si sveglia a casa di François, un uomo che ha superato la quarantina e che ha conosciuto la notte precedente. Nicolas vede uno scatolo pieno di vinili, oggetti a lui sconosciuti e affascinanti, che portaranno i due a fare un viaggio immaginario nel tempo nei tempi della "generazione disco" di François.

2. Telegiornale: "Una coppia di lesbiche con figli si sposa a Cittá del Messico" [Una pareja de lesbianas con hijos se casa en el Districto Federál] (Messico 2010, 3'11''): Il 22 dicembre del 2009, a Cittá del Messico veniva approvata la legge che permette il matrimonio tra persone dello stesso sesso comprendente l'adozione. L'11 marzo del 2010, entrata in vigore la legge, ha avuto luogo la cerimonia per i primi matrimoni celebrati nel palazzo del Comune con un brindisi offerto dal sindaco; qualche settimana dopo si sono sposate altre 7 coppie provenienti dalla pronvicia, tra cui una coppia di lesbiche con due figli avuti con l'inseminazione in vitro.

3. Cortometraggio: "Bramadero" (regia di Julián Hernández, Messico 2007, 22'12''): Sono bastati i 22 minuti di questo cortometraggio di questo famoso regista messicano per catturare l'attenzione e riscaldare la sala con le sue scene di sesso esplicito nell'ambito del III FICGAY (festival internazionale di cinema gay) che si é svolto nella UNAM (l'Universitá Statale di Cittá del Messico). In una piccolo spazio strappato dentro questa megalopoli, `Hassen' e `Jonás', lontano dalla calca, riescono a trovare questo angolo che gli permette di sedursi, avvicinarsi e attrarsi fino a fondersi nella sessualitá perfetta e, in questa trasfromazione del sesso in desiderio, e del desiderio in amore, solo gli rimane la morte come scelta ineludibile per conservare questa solitudine imposta e predestinata.
Fonte e piú notizie QUI (informazioni in lingua spagnola).

4. Spot Tv: "Absolute wodka" (USA 2009, 30''): Divertente pubblicitá di una marca di wodka che fa un gioco di parole con "straight", che puó siginficare sia "dritto" che "eterosessuale".

Juste un peu de réconfort:

Paradisco:
Bramadero:

Trailer di Bramadero:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura