CINEFORUM S. PAOLO GAY: FILM INEDITI A TEMATICA GAY-LESBICA DAL MONDO SOTTOTITOLATI IN ITALIANO
Dal 4 maggio tutti i giovedí alle 20,30 all'ACROBAX (ex Cinodromo), via della Vasca Navale, 6 - ROMA (metro S. Paolo) [COME ARRIVARE].
Cena sul posto dalle 19,30, ampio parcheggio
INGRESSO A OFFERTA LIBERA

L'homme que j’aime (Francia 1999, 90', Commedia)

regista: Stephane Giusti
GENERE: Commedia
ANNO: 1999
NAZIONE: Francia
DURATA (min.): 90
LINGUA ORIGINALE: Francese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura).

Martin incontra Lukas, un istruttore di nuoto, alla piscina che frequenta regolarmente. Lukas vive con Liza ma la sua attenzione nei confronti di Martin inizia a coinvolgerlo lentamente fino a quando non si rende conto che si sta innamorando di lui. Martin, che è sieropositivo, è costantemente in uno stato d’animo di rabbia nei confronti della sua malattia che vorrebbe combattere. Conoscere Lukas è stato come un uragano che gli ha sconvolto la vita impegnandolo a pieno anche se nel suo cuore rimane un alone di collera nei confronti di un destino che lo sovrasta.
Fonte e piú notizie e foto sul film: Cinemagay.it

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Colazione?" [Frühstück?] (Germania 2002, 13'01''): Ma gli opposti si respingono o si attraggono? Da una parte Boris (Nico Link), un ragazzino intellettuale, occhialuto, timido, introverso, che non sa ballare e sembra sempre un pesce fuor d'acqua. E dall'altra Till (Tobias Schenke), il bellissimo coetaneo estroverso e promiscuo, che, conscio del proprio fascino e del proprio potenziale erotico, come un ape saltella da un fiore all'altro. Per fare "colazione". In tedesco Frühstück, letteralmente "pezzo del mattino".
Contiene quindi anche un gioco di parole il titolo ("Frühstück?", appunto) di questo cortometraggio tedesco di Alexander Pfeuffer del 2002.

2. Telegiornale: "Approvazione della legge sul matrimonio gay in Argentina" [Ley de matrimonio Gay en Argentina] (Argentina 2010, 0'56''): Il 4 maggio 2010 il il parlamento argentino approva la legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso, dopo che, quattro mesi prima, era stata legalizzata tramite la via giudiziaria della costituzionalitá.



Trailer:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura