LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"
PROGRAMMA DI GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE 2016 ALLE 20,30 ALL'ACROBAX:
Film gay inedito: "Forth man out" 

regista: Andrew Nackman
GENERE: Commedia
ANNO: 2015
NAZIONE: USA
DURATA (min.): 96
LINGUA ORIGINALE: Inglese
SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)

FLASH: Adam è un meccanico che vive e lavora in una piccola città dello Stato di New York. In occasione del suo 24º compleanno, Adam decide di fare coming out rivelando la sua omosessualità alla famiglia e agli amici. Premio del pubblico all'Out Festival di Los Angeles e selezione al Torino Gay and Lesbian Film Festival 2016 e al GayLes cinema Madrid.

TRAMA COMPLETA: Al suo 24mo compleanno, Adam (Evan Todd), un meccanico carrozziere che lavora in una piccola città dello Stato di New York, pensa sia venuto il momento di dire la verità sul suo orientamento sessuale (è gay) ad amici e parenti. Come la prenderanno i suoi tre migliori amici, tutti appartenenti alla classe lavoratrice, lo sfortunato in amore Chris (Parker Young, "Arruolata") per il quale Adam ha una cotta segreta, il promiscuo Nick (Chord Overstreet, il bel palestrato di "Glee") e il commesso Ortu (Jon Gabrus, "CollegeHumor"), che in verità non hanno mai conosciuto personalmente nessun gay? La prenderanno bene, almeno così vorrebbero, sulla scia delle idee più progressiste che stanno avanzano in merito, ma riusciranno ad astenersi dalle solite battute omofobiche e dall'innato panico gay che spesso li domina? Quello che conta è che sono decisi ad accompagnare l'amico anche nella sua nuova vita gay. Questo però non vale per gli altri abitanti della cittadina, come il solito timorato di Dio o i vicini di casa prima così cordiali, per non parlare dei famigliari che insistono nel volerlo accasare con una delle sue spasimanti femminili dal tempo delle superiori. Per tutti questi si tratta di una realtà difficile da digerire... Ennesima versione, con qualche aggiornamento, della problematica del coming out nella provincia americana dei colletti blu. Peccato che i diversi personaggi siano poco approfonditi. Il film ha comunque vinto il premio del pubblico all'Out Festival di Los Angeles, segno che questi temi sono ancora molto sentiti (e vissuti).  (cinemagay.it)

Prima del film proietteremo alcuni video e cortometraggi sottotitolati in italiano ed inediti in italia.

1. Cortometraggio: "Wannabe" (UK 2015, 11 min.): Sofia per un evento tragico è costretta a malincuore a ritornare nella casa di famiglia. Aveva giurato di non farlo dopo che il padre aveva annunciato la sua decisione di vivere da donna.

2. Spot TV: "Healt Men" (Sudafrica 2014, 45 sec.): Simpatico spot sulla prevenzione dell'HIV con un coming out in famiglia.

Fourth Man Out:
 Trailer:
Alcune immagini del film:
Trailer di Wannabe: Healt Men:

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura