LA RASSEGNA DI FILM A TEMATICA GAY-LESBICA E' SOSPESA PER PAUSA INVERNALE. RIPRENDERÀ IN PRIMAVERA I GIOVEDÌ ALL'ACROBAX. RINGRAZIAMO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO.
Per avere notizie in tempo reale sulla sua ripresa, scrivi una email a buzz.intercultura@autistici.org con oggetto "mailing list"
VOLTURNO QUEER VISION:
MARATONA DI FILM INEDITI A TEMATICA GAY-LESBICA DAL MONDO SOTTOTITOLATI IN ITALIANO
Domenica 15 gennaio 2012 dalle 18.00 alle 24.00 al VOLTURNO OCCUPATO, Via Volturno 37 - ROMA (metro Termini) [MAPPA]. (Cena sociale alle 20.30) INGRESSO A OFFERTA LIBERA
Anteprime e trailers: www.cinegay.it
 
PROGRAMMA:
Dalle ore 18,00: Proiezione di spot e cortometraggi:
- Spot Tv: "Publicidad del Cinzano Fernet" (Argentina 2004, 4 min.): Divertente pubblicità argentina (impensabile in Italia) della Cinzano che tocca il tema omosessualità.
- Cortometraggio: "Dragzilla" (USA, 2003, 17 min.):Una gigantesca drag queen terrorizza New York... Premio miglior film al "Arlene Grocery Film fest 2003.
- Cartone animato: "Andalus y la familia" (Spagna 2009, 2 min.): Cartone animato che ha come fine l'educazione alla tolleranza e contro l'omofobia che va in onda nei programmi per bambini e viene proiettato nelle scuole
- Cortometraggio: "Vestido nuevo" (Spagna 2007, 14 min): Un bambino della scuola elementare sceglie di vestirsi in modo diverso. Patrocinato dal Ministero della Cultura spagnolo.
- Cortometraggio: Le cattive compagnie [En malas compañias] (Spagna 2000, 17 min.):Vincitore di 24 premi in Spagna e all'estero: Guillermo é un adolescente ed a questa etá, nella quale appaiono i primi desideri sessuali, ha scoperto un modo di saziare i suoi ormoni: rimorchiare in un centro commerciale...
Ore 19,00: Film: "Prayer for Bobby"  GENERE: Drammatico - ANNO: 2009 - NAZIONE: USA - DURATA (min.): 90 - LINGUA ORIGINALE: Inglese - SOTTOTITOLI: ITALIANO (a cura di Buzz Intercultura
Tratto da una storia vera. Mary (Sigourney Weaver) è una devota cristiana che alleva i figli secondo gli insegnamenti della Chiesa Presbiterana. Quando il figlio Bobby (Ryan Kelley) confida al fratello maggiore di essere gay, e il segreto arriva alle orecchie della madre, l'intera famiglia entra in subbuglio. Mentre i fratelli e il padre di Bobby in breve tempo si adattano alla cosa, Mary crede invece che dio possa guarirlo da quello che lei considera un grave peccato, e convince Bobby a pregare con insistenza e a cercare conforto nelle attività della chiesa, sicura che potranno cambiarlo. Bobby, disperato per la mancata approvazione materna, fa tutto quello che la madre gli chiede, ma l'aperta condanna dell'omosessualità da parte della chiesa e dei fedeli fanno crescere in lui una profonda depressione e un senso di isolamento ai quali si aggiunge un senso di colpa per il dolore che arreca alla madre. La sua angoscia, in piena depressione, lo porta al punto da avere ribrezzo di se stesso, dandosi tutta la colpa per non essere il figlio "perfetto", e conducendolo al suicidio. Davanti a questa tragedia Mary inizia a porsi domande sulla fede, interrogando il pastore sul perché di questa tremenda perdita, senza ricevere risposte convincenti. Inizia così un lungo percorso che la porterà fin dentro la comunità gay, dove troverà un inaspettato aiuto. (cinemagay.it)
Ore 20,30: Trattoria "Ar Volturno" dove potremo gustare le delizie della casa, tra cui le mitiche impanate!
Dalle ore 21,30: Proiezione di spot e cortometraggi:
- Cortometraggio: "The ten rules" (USA 2002, 28'18''): Un semi-documentario scritto e prodotto dalla protagonista principale Michelle Paradise. A una festa lesbica, Jen che è single da poco, ha delle fantasie su Heather mentre ci presenta le "10 regole per essere una perfetta lesbica".

- Spot TV: "Somos diversos" (Perú 2008, 4 min.): Pubblicità andata in onda a tappeto sulle televisioni pubbliche peruviane contro la discriminazione di lesbiche, trans, gay e lavoratrici del sesso.
- Spot TV: "Spot contra Homofobia Ministerio de Salud y Deportes Bolivia" (Bolivia 2008, 43 sec.): Spot contro l'omofobia, la lesbofobia e la transfobia a cura del Ministero della Sanitá boliviano.
- Cortometraggio: "I want your love" [Voglio il tuo amore] (USA 2010, 13 min.):Cosa succede quando due amici cedono ai loro desideri? "I want your love", nuovo cortometraggio del regista indie Travis Matthews, illustra le sensazioni che si possono avere nello scopare un buon amico dopo qualche bicchiere di vino bevuto insieme. Il film è girato molto teneramente, e combina elementi narrativi con scene di sesso esplicito sfumando i confini tra un "film" e un "film porno".
Spot TV: "A família é amor" (Portogallo 2010, 1 min.): Pubblicità dell'ILGA, associazione gay portoghese, sull'accettazione dell'omosessualità in famiglia andata in onda a tappeto su tutte le televisioni nazionali nel 2010.
Ore 22,20: Film: "All you need is love" regista: Edzard Onneken - GENERE: Commedia - ANNO: 2010 - NAZIONE: Germania - DURATA (min.): 95 - LINGUA ORIGINALE: Tedesco -  SOTTOTITOLI: Italiano (a cura di Buzz Intercultura)
Hans, studente di architettura a Berlino, convive con il suo compagno Nicky e decidono insieme che è giunto il momento di unirsi civilmente, quindi scrive una lettera alla madre, Catherina, dicendo che vuole sposarsi e che lo vuole fare nel posto in cui è nato e in cui vive la madre, un villaggio Alpino in Bavaria. Visto che Catherine non ha mai visto Nicky, ritiene che sia un nome di donna e quindi cade dalle nuvole una volta che il figlio gli presenta la vera identità del suo futuro marito... Una commedia romantica, leggera e piacevole; un esempio di come si possa parlare in modo umoristico dell'argomento omosessualità senza scadere nella presa in giro.

SOSTIENICI:

Copia e incolla questo codice nel tuo blog o nel tuo sito, avvertici e noi faremo altrettanto.

BANNER PICCOLO:
buzz intercultura


BANNER MEDIO:
buzz intercultura


BANNER GRANDE:
buzz intercultura